AGENDA DEL TERRITORIO:
Partire dai bisogni locali

Analizzare le trasformazioni urbane per affrontare le nuove sfide sociali: LUCI è un momento di incontro e discussione tra amministratori, associazioni e cittadini per incentivare lo scambio tra saperi, accrescere i legami di comunità, creare inclusione e contribuire al ripensamento dei vuoti urbani, dei servizi locali e, in generale, formulare una nuova visione di territorio. E questo serve a contribuire a capire e comunicare le trasformazioni del Polesine, provando ad immaginare scenari futuri a partire da luoghi, esperienze e capitale umano presente nei nostri territori.

Non solo: LUCI si pone l'obiettivo di generare, tramite patti collaborativi orizzontali, azioni politiche che possano essere di sostegno alle amministrazioni locali, facendo fronte, grazie al coinvolgimento diretto dei cittadini e all'applicazione del principio di sussidiarietà, alle sempre più stringenti limitazioni dei bilanci pubblici. Per fare tutto ciò, occorre partire dai bisogni locali e dalle proposte che ogni cittadino, associazione, istituzione può avanzare, arrivando alla definizione di una Agenda del Territorio.

Per questo, e affinché quante più persone siano coinvolte in questo progetto, chiediamo a tutti gli abitanti del Polesine, di qualsiasi città ed età, di compilare un semplice questionario che vi chiederà problemi, criticità, ma anche sogni e potenzialità per il nostro territorio.

Vi ringraziamo fin da subito per il contributo che vorrete dare per scrivere assieme questo documento!