CHE COSA SONO
I BENI COMUNI?

Sono risorse e beni condivisi, materiali e immateriali, che concorrono al raggiungimento dell'interesse collettivo, alla crescita, allo sviluppo e al benessere della persona e della comunità.
Sono Beni Comuni globali l’acqua, la terra, le foreste, l'atmosfera, il mare, la biodiversità ma anche i saperi locali, le tradizioni, la conoscenza, la cultura e tutti quei beni frutto della creazione collettiva. A livello locale, sono beni comuni i servizi pubblici come l’erogazione dell’acqua, il sistema dei trasporti, la sanità, la sicurezza alimentare e sociale, l’amministrazione della giustizia. Sono beni comuni urbani parchi e giardini pubblici, piazze, scuole, infrastrutture, edifici che assumono significato e rilevanza per la comunità locale.
L'accesso a questi beni deve essere garantito a tutti: non possono e non devono essere espropriati, mercificati, recintati e compromessi.

LUCI vuole tentare un esperimento mai realizzato prima: il censimento e la mappatura dei beni comuni del Polesine.

Si tratta di un lavoro lungo e complesso, sempre aperto a nuovi contributi, sia in virtù dell'ampiezza del territorio selezionato, sia per la difficile definizione del concetto stesso di “bene comune”. Per realizzare questa mappatura LUCI ha bisogno della collaborazione attiva di cittadini, professionisti, amministratori locali, associazioni di volontariato. Raccontateci la vostra idea di bene comune e aiutateci a scoprire pratiche di tutela, cura e valorizzazione già attive sul territorio provinciale.